Dispositivo anti abbandono o Seggiolino anti abbandono: quale scegliere

Last Updated:

Dispositivo Anti Abbandono 2020

Come scegliere il giusto seggiolino o dispositivo anti abbandono a norma di legge?

Per essere in regola con la nuova Legge Salva Bebè operativa dal 7 novembre 2019 e non prendere multe, perdere punti o addirittura la sospensione della patente, hai tre opzioni per scegliere il giusto dispositivo anti abbandono considerando la tua situazione attuale e le tue esigenze.

I 3 criteri di base che ti aiuteranno a trovare il tuo dispositivo anti abbandono per non dimenticare il tuo bambino in macchina:

Per farti risparmiare tempo, abbiamo scelto, dopo una valutazione dettagliata basata sui requisiti della Legge, un giusto rapporto qualità-prezzo e usabilità, il miglior dispositivo anti-abbandono reperibile oggi:
1). Dispositivo Anti-abbandono Universale

Se hai già un seggiolino auto che va bene per l’età e per il peso della tua bimba o del tuo bimbo, un Dispositivo anti-abbandono Universale è la scelta migliore per te.

Se poi nel futuro dovrai cambiare il seggiolino auto con uno nuovo, il tuo Dispositivo Anti-abbandono Universale acquistato adesso resterà validissimo e pronto all’uso.

2). Seggiolino Auto + Dispositivo Anti-abbandono

Se devi acquistare un seggiolino auto nuovo, perchè non ne hai uno, sii lungimirante e scegli per il tuo bambino un seggiolino omologato, confortevole, che può usarlo da quando nasce fino quando peserà 36 kg e che vada bene per ogni tipo di auto.

Con un Dispositivo Anti-abbandono Universale che lo si installa e ce lo si dimentica sei in regola con le prescrizioni del decreto 2 Ottobre 2019, n. 122

3). Seggiolino con Dispositivo Anti-abbandono Integrato

E se sei d’accordo con me, per un Seggiolino con Dispositivo Anti-abbandono Integrato come questo vale la pena di leggere al meno le Recensioni dei clienti sul sito Amazon.

Completo, all’avanguardia e un giusto rapporto qualità-prezzo, questa opzione va considerata come ilfull optionalper la sicurezza e la comodità del tuo bambino e non solo.

Quali sono le caratteristiche di un dispositivo anti-abbandono richieste dalla Legge?

In base alla legge sui dispositivi anti abbandono che diventata operativa il 7 Novembre 2019 e che ci obbliga di installare dei dispositivi per prevenire l’abbandono di bambini con meno di 4 anni nei veicoli chiusi, quando ci si acquista un dispositivo anti abbandono bisogna guardare se ha le seguenti caratteristiche:

1). La Dichiarazione di Conformità

L’omologazione non è necessaria, ma il dispositivo anti abbandono deve essere accompagnato da una dichiarazione di conformità rilasciata dal produttore.

2). Le Indicazioni d’Uso

Il dispositivo anti abbandono deve avere le indicazioni per l’installazione specifiche, per l’uso e la manutenzione.

3). Si deve Attivare Automaticamente

Il dispositivo antiabbandono si deve attivare automaticamente ogni volta che viene utilizzato, senza che il conducente intervenga in qualsiasi modo e deve confermare con un segnale che è attivo.

4). Comunicare in automatico con lo smartphone

Se per il suo funzionamento è necessario associarlo a uno smartphone, il dispositivo deve essere in grado di inviare in automatico allo smartphone del genitore notifiche, messaggi o chiamate con una app o tramite Bluetooth.

5). Segnalare in caso di abbandono

In caso di abbandono nel veicolo di un bambino di età inferiore a 4 anni, il dispositivo anti abbandono deve attivare in pochissimo tempo segnali visivi e acustici o visivi e di vibrazione, segnali che devono essere percepibili o all’interno o all’esterno del veicolo.

6). Segnalare il livello di carica della batteria

Se funziona con una batteria, il dispositivo anti abbandono deve segnalare al conducente il livello di carica della batteria.

7). Un sistema elettronico

II dispositivo anti abbandono deve essere un sistema elettronico con un utilizzo logico o che utilizza dei sensori.

8). Mantenere le caratteristiche di omologazione

Nell’interazione con la macchina o con il seggiolino auto, il dispositivo anti abbandono non deve alterare le caratteristiche di omologazione.

Quale è il miglior dispositivo anti abbandono?

Ecco una lista aggiornata con i dispositivi anti abbandono per seggiolini auto a confronto.

Dispositivo
Anti-abbandono
App e
Connessione
UsabilitàControVoto
1 – 10
#1) Qshino
Qshino
• Semplicissima
• Android 6.0
e successive
e iOS 11.0
e successive

• Automaticamente
tramite Bluetooth
che devi attivare
sul tuo smartphone
• Conforme al Decreto 2 ottobre 2019
• Per tutti i seggiolini auto, anche ovetti
• Puoi gestire da 1 a 3 Qshino
• Da 1 a 5 utenti delegati (nonni, zii…)
• Dopo la registrazione e la prima
associazione, non è richiesta alcuna
azione per i successivi utilizzi
• Reminder sonoro se Bluetooth non attivo
• Allarme acustico e visivo su smartphone
• SMS gratis inviati ai contatti emergenza
• Batteria CR2450 sostituibile
• App resta sempre
attiva in background
+ 9
#2) Tippy Pad
Tippy
• Android 5.0
e iOs 10.0
e superiori

• Richiede lo
spegnimento e
l’attivazione
manuale del
servizio Bluetooth
• Con Dichiarazione di Conformità
Decreto 2 ottobre 2019
• Per tutti i seggiolini auto, anche ovetti
• Puoi gestire da 1 a 4 Tippy Pad
• Tippy Pad su più di un telefono con
account differenti o accedendo all’App con
lo stesso account
• Allarme sonoro su smartphone
• SMS inviati ai contatti di emergenza
sono gratis
• App resta sempre
attiva
• Batteria non è
ricaricabile né
sostituibile
• Dovrebbe attivarsi
automaticamente
ad ogni utilizzo
• Geolocalizzazione
deve essere sempre
abilitata
6
#3) Inglesina
Ally Pad
-Inglesina Ally Pad-
• App per Android
o per iOS

• Tramite Bluetooth
• Con Dichiarazione di Conformità
Decreto 2 ottobre 2019
• Testato per i seggiolini auto Inglesina
• Puoi gestire da 1 a 4 Ally Pad
• Inglesina Ally Pad su più telefoni con
account differenti o accedendo all’App con
lo stesso account
• Allarme acustico e visivo su smartphone
• SMS ai costi del proprio operatore
• App resta sempre
attiva nello smartphone
• Batteria non è
ricaricabile né
sostituibile
6
#4)
Foppapedretti
Babyguard
– Babyguard –
• Android 5.0
e iOs 10.0 e
superiori

• Tramite Bluetooth
che devi attivare
sul tuo smartphone
• Certificato di Conformità inserito
nella scheda prodotto
• Approvato per i seggiolini auto
Foppapedretti
• Più dispositivi allo stesso smartphone
• Abbinato a più smartphone
• Allarme acustico smartphone
• SMS gratis inviati ai contatti di emergenza
• Batterie sostituibile
• Non si attiva in
automatico
• App resta sempre
attiva in background
7
#5) Bébé
Confort
– e-Safety –
• IOS e Android

• Tramite Bluetooth
che devi attivare
sul tuo smartphone
• Con Dichiarazione di Conformità
Decreto 2 ottobre 2019
• Testato con tutti i seggiolini, ovetti e
culle Bébé Confort, Maxi Cosi e Safety First
• Fino a 4 dispositivi E-Safety
• Allarme acustico smartphone
• SMS di allarme a carico di Bébé Confort
• Batteria sostituibile contattando il
servizio assistenza Bébé Confort,
non è ricaricabile
• Non si attiva in
automatico se l’app
e lo smartphone sono
spente
• App resta sempre
attiva in background
8
#6) Chicco
Bebècare
–Chicco BebèCare–
• App che funziona
online
• Android e iOS

• Tramite Bluetooth
• Con Dichiarazione di Conformità
Decreto 2 ottobre 2019
• Per tutti i seggiolini auto
• Fino a 3 dispositivi Bebècare
• Allarme visivo e acustico su smartphone
• Stato di carica della batteria
• SMS primi 15 gratis, poi ogni 15 a € 3,50
• Batteria interna tipo CR2032, sostituibile
anche se resa volutamente difficoltosa
• Non si attiva in
automatico
7
#7) Baby Seat
– Baby-Bell –
• Android e iOS

• Wireless
• Cavo smartphone
nella USB del
display Baby-Bell
• Con Dichiarazione di Conformità
Decreto 2 ottobre 2019
• Per tutti i seggiolini auto
• Per 2 Baby-Bell adattatore accendisigari
• Allarme visivo e acustico su smartphone
• Display avvisatore acustico e visivo
• Segnala se batteria si sta scaricando
• Batteria si cambia presso l’assistenza
• Non si attiva in
automatico
• Non adatto ai
veicoli con presa
accendisigari
alimentata
8
#8) Baby Bell
– Baby-Bell –
• Android e iOS

• Wireless
• Cavo smartphone
nella USB del
display Baby-Bell
• Con Dichiarazione di Conformità
Decreto 2 ottobre 2019
• Per tutti i seggiolini auto
• Per 2 Baby-Bell adattatore accendisigari
• Allarme visivo e acustico su smartphone
• Display avvisatore acustico e visivo
• Segnala se batteria si sta scaricando
• Batteria si cambia presso l’assistenza
• Non si attiva in
automatico
• Non adatto ai
veicoli con presa
accendisigari
alimentata
+8

Perchè l’obbligo dei dispositivi antiabbandono?

La sicurezza di un bambino in macchina è un aspetto molto importante da considerare sempre quando si intraprende un viaggio, lungo o breve.
Non solo per il rischio di incidenti stradali, ma anche per un fenomeno che si sta diffondendo sempre di più: dimenticare un bambino in macchina, per motivi come lo stress per i numerosi impegni, l’amnesia dissociativa, fa si che una legge rende obbligatorio per ogni genitore avere un dispositivo anti-abbandono che segnala la presenza di bambini in macchina.

In Italia ci sono stati 9 casi di bambini morti perché sono stati dimenticati dai genitori in macchina.
L’Italia è stata la prima nazione a introdurre una legge che obbliga gli automobilisti con bambini a bordo a installare un dispositivo che rileva e segnala la presenza del bambino in macchina.

Deja Un Comentario

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Cart
Your cart is currently empty.